IL CLUB DELLE MAMME

Vi ho già raccontato in diversi post quanto sia difficile, per quanto meraviglioso, il lavoro di genitore.
Già il lavoro.
Passi le giornate a correre come una matta per far quadrare tutto.
Per fare tutto il tuo lavoro nel corso della giornata per timbrare alle 18 spaccate e correre a prendere la tua piccoletta, per poi correre di nuovo a casa a preparare la cena che in realtà hai già abbozzato la sera precedente per poi giocare con lei, per poi metterla a dormire e crollare clamorosamente sul divano.
E finalmente a letto.
E via di nuovo.
Questo è un ritmo incessante. Martellante. Stancante.
Devastante se poi arriva l’influenza. Una bella tosta che ti riduce a dormire per un’intera giornata sul divano. Quindi pensi che qualche giorno a casa a riposare bombata di tachipirina ti farà guarire.
E sbang arriva la telefonata: Alice ha 38,5 di febbre!
Eh beh anche tu mamma cosa ti aspettavi. Tu hai quasi 39, pensi di non passarla alla signorina?
E rieccoci qui, malate entrambe e tu crolli anche emotivamente.
Perché non ce la fai più.
Perché il lavoro, lo stress, le grandi pretese, la vita quotidiana, la casa, gli impegni che saltano e tanto altro ti stanno completamente stendendo.
Arrivi davvero al punto di credere di non farcela a fare tutto. Non lo credi possibile.
Almeno fino a quando alcune componenti del club delle mamme arrivano in tuo soccorso e ti ricordano che invece sì, ce la fai. Con il loro aiuto. Con il loro supporto. Fisico e morale.
Con un messaggio, una chiamata, un sorriso, un consiglio e mille altre cose ancora.
Agli occhi di molti questi sono vaneggiamenti. Agli occhi di molti altri i genitori non fanno altro che lamentarsi.
Quello che io voglio dire è semplicemente grazie. Grazie a quelle mamme corse da me in vari modi.
Grazie. Perché non avete fatto sentire stupida e immatura una mamma caduta in una momentanea crisi.
Perché l’avete fatta sentire forte. Avete fatto in modo che capisse che un passo alla volta si fa tutto anche quando questo tutto sembra impossibile.
E poi devo svelarvi un segreto.
Il club delle mamme è molto speciale. Non tutte ne hanno uno.
Io sì ed è figo di brutto. Le sue componenti sono tutte supereroine.
Perché le mamme hanno superpoteri anche se non sempre lo sanno.

147748009047-Supereroine

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *